Memorie dei luoghi attraversati da donne

I volumi esposti in questa teca sono percorsi di vita scritti con competenze storiche, conoscenze antropologiche, attraverso racconti di cronaca, percorsi spirituali, analisi sociologiche ed economiche dei luoghi attraversati con la passione delle donne che li raccontano. I testi sono come “viaggi al femminile” che descrivono il mondo attraverso luoghi amati, contraddittori, dolorosi, appassionanti, felici, belli, angoscianti. Sono approfondimenti storici e filosofici che utilizzano sia fonti archivistiche o dati statistici sia fonti relative alle tradizioni orali delle comunità raccontate dalle donne che ne fanno parte.

copeuropa2

Una costituente per l’Europa. Scritti londinesi

Simone Weil

Gli ultimi scritti di Simone Weil, composti a Londra tra il 1942 e il 1943 e qui presentati per la prima volta integralmente, rappresentano lo sviluppo estremo del suo percorso spirituale e l'apice della sua riflessione politica.

copvita

Abitare la vita, abitare la storia. A proposito di Simone Weil

a cura di Maria Concetta Sala

I contributi di questa raccolta nascono dalla necessità e dal desiderio di cogliere i varchi e i rimedi offerti dal pensiero estetico, politico, spirituale di Simone Weil di fronte ai mali che stanno alla base della nostra convivenza

L'Africa in soccorso dell'Occidente_copertina

L’Africa in soccorso dell’Occidente

Anne-Cécile Robert

E se fosse l'Occidente, e non l'Africa, ad avere bisogno di aiuto? E se toccasse al continente africano venire in soccorso dell'Occidente? Questo libro, consapevolmente provocatorio, propone di ribaltare radicalmente lo sguardo sul nostro mondo.

copcapri10001

Alberghi storici nell’isola di Capri

Ewa Kawamura

Questo libro si prefigge di analizzare la nascita e lo sviluppo degli alberghi storici di Capri, quelle strutture, grandi o piccole, scomparse o ancora in funzione, che sono sorte dagli albori del turismo nell'isola, all’inizio dell’Ottocento, fino al periodo tra le due guerre mondiali.

copfabriano

Le cartare di Fabriano. Società donne lavoro nei tempi della città della carta

a cura di Giancarlo Castagnari

L’opera collettanea ricostruisce l’operato della componente femminile di una maestranza che ha contribuito a rendere famosa la carta “Fabriano” in tutto il mondo e scopre, in quale misura il protagonismo della donna ha influito nella vita sociale e nello sviluppo economico di un centro a prevalente indirizzo manifatturiero

copcitta0001

“Ci prendiamo la città”, AP. Autogestione e Politica Prima, trimestrale di azione Mag e dell’economia sociale

Le città, come le persone, vanno messe in relazione, guardate, descritte, raccontate l'uno dall'altra e viceversa. Così nascono nuove e impreviste modalità di scambio tra città vicine e lontane

Annalisa Marinelli, La città della cura

La città della cura. Ovvero perché una madre ne sa più dell’urbanista

Annalisa Marinelli

Non può esserci città della cura senza una civiltà della cura condivisa tra donne e uomini; questo testo ha l’ambizione di scindere le competenze della cura dall’idea di “femminile” e dal destino delle donne e vuole far prendere parola politica alla cura.

coprussia0001

Diario russo, 2003-2005

Anna Politkovskaja

"Diario russo" è il testamento morale di Anna Politkovskaja, ma anche la spiegazione implicita del suo assassinio, avvenuto il 7 ottobre 2006 e rimasto impunito. Il libro ricostruisce infatti in dettaglio, su basi rigorosamente documentarie, anni cruciali della storia russa contemporanea.

Le donne della cattedrale, copertina

La donne della cattedrale. Storia di occupazioni rimozioni immersioni. Senzatetto, femministe e spazi di libertà a Palermo

Gisella Modica

Nel 2001 il Comitato 12 Luglio, composto in buona parte da donne senzatetto, occupa la Cattedrale di Palermo per rivendicare il diritto alla casa. Il centro sociale Zetalab viene sgombrato per l’ennesima volta e per l’ennesima volta rioccupato

copsahrawi

Fiabe Sahrawi. Racconti popolare del Sahara Occidentale

Carme Aris, Lluïsa Cladellas

I Sahrawi hanno lingua, racconti, musica e canti propri, di cui vanno orgogliosi. Un profondo rispetto circonda gli anziani, donne e uomini, che tramandano oralmente la cultura: ieri la storia del popolo, le sue leggende, la sua poesia, oggi anche le gesta della lotta di liberazione

copcongo0001

L’infanzia di strada a Kinshasa. Repubblica Democratica del Congo

Silvia Todaro

All'interno della realtà caotica e difficile di una grande metropoli del Sud del mondo come Kinshasa, nel cuore di questa bidonville di otto milioni di abitanti, respira, si nutre e si riproduce un’altra realtà, generata ma al tempo stesso esclusa dalla prima.

copimmigrate

Io non mordo ve lo giuro. Storie di donne immigrate in Italia

Patrizia Finucci Gallo

Tante situazioni diverse, tutte storie vere. Uno spaccato importante, prezioso, per capire che le straniere non mordono, non attaccano, non rubano. Semplicemente vivono. E insieme alle donne adulte, che hanno già una storia forte e una realtà difficile, ci sono i racconti di alcune ragazzine.

copromania

Italia - Romania. L’esperienza completa della migrazione

Codrina Şandru, Florentina Scârneci

Il libro propone il tema della migrazione dei rumeni in Italia a partire dal 1990 e del loro ritorno in Romania dopo la crisi economica iniziata nel 2008. L'obiettivo della ricerca è stato conoscere quali sono i cambiamenti che l'esperienza della migrazione in Italia ha portato con sé.

Silvia Croce, Là dove finisce il dolore, copertina

Là dove finisce il dolore. Posillipo nella letteratura

Silvia Croce

Un piccolo prezioso testo di storia letteraria e urbana, attraverso lo sguardo dei viaggiatori, degli scrittori, artisti e poeti innamorati di Posillipo, uno dei quartieri più belli della città di Napoli.

coptorino0001

La guerra alla guerra. Storie di donne a Torino e in Piemonte tra il 1940 e il 1945 (con DVD)

a cura di Anna Gasco

Il libro e il video di Anna Gasco sono preziosi per molte ragioni, dalla valorizzazione delle donne e dei modi in cui affrontano la guerra alla capacità dell'autrice di usare l'immagine, il gesto, il movimento per creare una sorta di corale romanzo visivo.

Lampedusa. Conversazioni su isole, politica, migranti, copertina

Lampedusa. Conversazioni su isole, politica, migranti

Giusi Nicolini (con Marta Bellingreri)

Questo libro è un dialogo con Giusi Nicolini, da maggio 2012 sindaco di Lampedusa e Linosa Non è il dialogo con Giusi e basta. Sono le conversazioni con la sua isola, con i suoi concittadini, con i migranti.

Leggendaria. Libri, letture, linguaggi

«Leggendaria. libri, letture, linguaggi», n. 112, luglio 2015

Leggere il "neapolitan" può sembrare semplice ma non lo è: la città con le sue stratificazioni, i suoi interstizi, il sotto e il sopra, la luce e l’ombra, la razionalità e il mistero, è la rappresentazione quasi paradigmatica della complessità metropolitana e post-post-moderna.

copmilano0001

Memorie operaie. Vita, politica e lavoro a Milano, 1940-1960

Giuseppina Garigali

Questo studio ricostruisce le vicende, i caratteri, i valori e la mentalità di una generazione operaia: quella che ha lasciato un’indelebile impronta nelle fabbriche dell’area milanese nel secondo dopoguerra.

copafrica20001

Microfinanza. Economia popolare e associazionismo in Africa occidentale. Uno sguardo al femminile

Francesca Lulli

Attraverso l’analisi delle pratiche di risparmio e credito in alcune aree dell’Africa occidentale, questo testo illustra orientamenti e tensioni proprie di strategie sociali e finanziarie di riproduzione socio-culturale e di lotta alla vulnerabilità.

copcolombia

Mujeres. Donne colombiane tra politica e spiritualità

Bruna Peyrot

La Colombia è un paese in guerra. La violenza delle armi e la facilità con cui si disprezza la vita entrano nei rapporti quotidiani delle persone, uomini, donne e bambini. Esiste una specificità delle donne nel vivere questa società violenta?

copkurdi

Il popolo Kurdo. Storia di una diaspora sconosciuta

Anna Marconi

Principale obiettivo del testo è di mettere in luce aspetti finora poco noti e non adeguatamente approfonditi della storia del Kurdistan e del popolo kurdo, occultati sotto la spessa coltre di silenzio imposta nel XX secolo da Turchia, Iran, Iraq e Siria e dagli stati che di questa colonizzazione sono responsabili

copistambul0001

Resistanbul. La Turchia al bivio tra Gezi Park e l’Islamismo di Erdoğan

Roberta Zunini

Nelle prime due settimane di giugno 2013 gli occhi di tutto il mondo sono stati puntati sul parco di Gezi, nel centro di Istanbul. Perché una semplice protesta per salvare dal cemento un parco cittadino ha scatenato una reazione di una violenza inaudita da parte dello Stato?

coppalestina

Segui le donne. Da Beirut alla Palestina pedalando per la pace

Cecilia Gentile

Una carovana di pace che vuole provare a unire invece che a dividere, cercando il contatto con le donne del territorio, donne velate, donne coraggiose, donne sofferenti, donne emancipate, per costruire con loro, in una solidarietà tutta femminile, un nuovo percorso di pace.

copcilento

Sotto la giacaranda in fiore. Racconti, fantasie e ricordi dal Cilento

Luisa Cavaliere

Un memoir scritto dal Cilento e che del Cilento, della sua struggente bellezza e del suo “sviluppo” presago di un debole domani, narra come di una terra segnata da antiche abitudini custodi di vita e benessere.

copparigi0001

Stein Paris

Anna Maria Verna

Più ammirata che letta, per la qualità fortemente innovativa della scrittura che usa le parole per il loro suono e per il ritmo che conferiscono alle frasi, Gertrude Stein ha trovato in Anna Maria Verna una lettrice e una critica che sa restituire il senso della sua ricerca stilistica.

copsardegna0001

Viaggio in Sardegna. Undici percorsi nell’isola che non si vede

Michela Murgia

Oltre l’isola delle cartoline e dei villaggi turistici 'all inclusive' c’è un’isola delle storie che va visitata così: attraverso percorsi di parole che disegnino i profili dei luoghi, diano loro una forma al di là delle pietre lise.