Psicologia delle differenze di genere

Psicologia delle differenze di genere
Autore:
Vivien Burr
Editore:
Il Mulino, Bologna
Tipo:
Saggio
Anno:
2000
Data inserimento:
02/12/2005
Gruppo:
I linguaggi del corpo

Dai giochi infantili, all'abbigliamento, ai ruoli sociali, al linguaggio, il genere (l'identità sessuale) connota le nostre vite in modo multiforme, più o meno sottile, più o meno eclatante, a tal punto che - come la respirazione - finisce per scomparire ai nostri occhi per la sua assoluta auto-evidenza. Ma l'esperienza esistenziale e sociale dell'essere uomo e quella dell'essere donna sono, nella loro complessità, tutt'altro che scontate e certamente non riconducibili al mero fattore biologico.

Venere accovacciata

Venere accovacciata, V sec., Rodi
foto da: Georges Duby, Micelle Pierrot, Immagini delle donne, Roma, Laterza, 1992, p. 10 

 

Riconoscere l'influenza dei fattori sociali sulle differenze di genere è dunque il primo passo non solo verso una comprensione meno superficiale dei fenomeni sociali, ma anche verso l'individuazione di strategie di cambiamento: è a partire da tale premessa che il volume analizza le differenti aree in cui questa variabile risulta rilevante, dalla personalità ai ruoli familiari, dall'educazione al lavoro, senza tralasciare di considerare i media e la loro influenza nella rappresentazione dei sessi.

Vivien Burr insegna Psicologia nell'Università di Huddersfield, Gran Bretagna. 

 

Maria Maddalena

Gregor Erhart, Maria Maddalena, scultura in legno, 1510 ca., Parigi, Museo del Louvre
foto da: Georges Duby, Micelle Pierrot, Immagini delle donne, Roma, Laterza, 1992, p. 63 

 

Dall’indice
  • Introduzione di Nicoletta Cavazza;
  • 1 - Questioni e prospettive di fondo;
  • 2 - Le differenze di genere nella personalità;
  • 3 - Formazione;
  • 4 - Lavoro e famiglia;
  • 5 - Rappresentazioni e linguaggio;
  • 6 - Genere e ricerca psicologica.

 

Collegamenti