Le postille del Virgilio ambrosiano

Autore:
Francesco Petrarca
Editore:
Antenore, Roma-Padova
Tipo:
Narrativa
Anno edizione:
2006
Anno e mese di inserimento:
07/09/2006
a79infMarco Baglio, Antonietta Nebulosi-Testa e Marco Petoletti curano la pubblicazione in due volumi del codice A 79 inf. della Biblioteca Ambrosiana, all’interno della collana «Studi sul Petrarca» fondata da Giuseppe Billanovich.
Il manoscritto raccoglie Bucoliche, Georgiche ed Eneide di Virgilio con il commento di Servio Onorato Mauro, l’Achilleide di P. Papinio Stazio, i Carmi di Quinto Orazio Flacco seguiti da commenti al Barbarismus di Elio Donato. Oltre ad una celebre miniatura di Simone Martini, l’interesse primario del documento risiede nell’intensa e feconda lettura condotta sui testi dal Petrarca, attestata da postille databili dal 1338 fino agli ultimi anni di vita del poeta. L’autorevolezza di questa lettura critica, fondata su una prodigiosa memoria e coscienza critica, perdura, se, come ricorda Giuseppe Velli nella sua Presentazione, si impone anche a confronto di recenti edizioni critiche favorite da ben altri strumenti rispetto a quelli di cui poteva avvalersi Petrarca. La riproduzione delle postille è preceduta dai saggi dei curatori: Vicende per un libro di Antonietta Nebulosi Testa, Il codice di Marco Petoletti, La mise en page e la cronologia delle postille, Le postille a Virgilio di Marco Baglio, Le postille a Servio di Marco Petoletti, dalla Bibliografia. Chiudono il secondo volume gli indici dei nomi, dei manoscritti, delle fonti, dei luoghi petrarcheschi.
Tavola miniata dal Virgilio del Petrarca, Milano, Biblioteca Ambrosiana, A 79 inf (dal sito dell'Ambrosiana )