Quijotes de América Latina

Luogo:
Sezione Venezuelana - Sala Simón Bolívar
Data:
mercoledì 20 aprile, ore 16
Anno:
2016
Categoria:
Incontri di lettura
Quijotes de América latina



Incontro di lettura 

Quijotes de América Latina

per leggere e commentare testi di autori ispanoamericani


Incontro condotto da Marnoglia Hernández Groeneveledt, Console Aggiunto del Venezuela a Napoli, con Amarilis Gutiérrez Graffe, Console Generale del Venezuela a Napoli. 

Il cavaliere dalla trista figura è un personaggio letterario che ha influenzato la cultura dell'America Latina. Si racconta che Miguel de Cervantes aspirasse a lavorare sul suolo latinoamericano, che considerava una terra in cui gli spagnoli ormai privi di speranza potevano trovare rifugio. È la letteratura latinoamericana stessa che si è vista influenzata da questa meravigliosa opera; José Enrique Rodò nel suo Ariel contrappone l'ingegnoso gentiluomo a Caliban; Ruben Dario gli dedica uno dei suoi poemi ed il colombiano Garcia Márquez, ammiratore dichiarato del Quijote, manifesta nella propria opera principale Cento anni di solitudine l'influenza di Cervantes mischiando insieme fatti reali e fantasia, amalgamandoli con la complicità del lettore. Fuori dall'ambito letterario diversi personaggi storici sono stati di volta in volta definiti los Quijotes dell'America Latina: Simón Bolívar, Francisco de Miranda e lo stesso Ché Guevara. Il "quijotista" non è altri che quel cavaliere errante e sognatore che impugna il proprio ideale di giustizia per difendere i più deboli e diseredati.

I testi selezionati, letti in spagnolo, saranno disponibili per i presenti anche nella traduzione italiana


Ingresso libero

info
maria.massimo@beniculturali.it
tel.: 0817819286