Il regno ritrovato

Luogo:
Sala Esposizioni
Data:
1° maggio - 5 novembre
Anno:
2016
Categoria:
Mostre/Esposizioni
Il regno ritrovato


Il regno ritrovato
Percorsi culturali nella Napoli di Carlo di Borbone

Mostra bibliografica e iconografica


Dal 1° maggio al 5 novembre, nella Sala Esposizioni della Biblioteca Nazionale di Napoli, è aperta la mostra Nel regno ritrovato. Percorsi culturali nella Napoli di Carlo di Borbone, organizzata nell'ambito delle celebrazioni per il tricentenario dell nascita del sovrano. L'allestimento si apre con una scelta di manoscritti, libri a stampa, incisioni che documentano l’arrivo di Carlo nella capitale ed i primi anni di regno, le celebrazioni fatte in suo onore, il matrimonio con Maria Amalia di Sassonia. In mostra opere di grande rilevanza - fra queste il prezioso Breviario di proprietà di Paolo III - appartenenti alla collezione Farnese, che Carlo ereditò dalla madre Elisabetta, uno dei nuclei librari di maggior pregio sui quali si è andata costituendo, alla fine del XVIII secolo, la Reale Biblioteca, ora Nazionale di Napoli. La costruzione della Reggia di Caserta è documentata da alcuni  autografi di Vanvitelli e dal volume, da lui curato nel 1756, che racchiude i progetti dell'edificio e del parco. Un settore è dedicato alle scoperte archeologiche: in esposizione, tra gli altri documenti, un volume delle Antichità di Ercolano ed una interessante documentazione sui papiri ercolanesi. Il fervore culturale è testimoniato da autografi e testi a stampa di Vico, Genovesi, Giannone e Galiani, e dalla sezione dedicata al teatro di San Carlo.

Nel regno ritrovato, locandina