I concerti alla Biblioteca Nazionale di Napoli

Luogo:
Sala Rari
Promotore:
Associazione ex allievi del Conservatorio di Musica "San Pietro a Majella"
Data:
martedì 6 settembre, ore 17
Anno:
2016
Categoria:
Attività concertistica
Wolfgang Amadeus Mozart

I concerti alla Biblioteca Nazionale di Napoli


Presentazione del libro

Prassi esecutive nella musica pianistica dell'epoca classica
Principi teorici ed applicazioni pratiche (LIM)

di Sandra P. Rosenblum

___________


Recital duo violino e pianoforte

  • Giuseppe Guida, violino
  • Francesco Pareti, pianoforte

In occasione del 260° anniversario della nascita di Wolfgang Amadeus Mozart

con il patrocinio della Biblioteca Nazionale di Napoli "Vittorio Emanuele III"


Programma

Prassi esecutive nella musica pianistica dell´epoca classica, copertina

Presentazione del libro Prassi esecutive nella musica pianistica dell'epoca classica di Sandra P. Rosenblum, edito dalla Libreria Musicale Italiana per la collana "Miroirs dell'Accademia dei Musici", con la traduzione in italiano di Francesco Pareti e la prefazione di Malcom Bilson.

Sebbene questo libro sia stato concepito soprattutto per piianisti, si è rivelato utile anche a molti violinisti, flautisti e violoncellisti, perché in nessun altro testo e possibile ritrovare tante informazioni sulle prassi esecutive tra la fine del XVIII e I'inizio del XIX secolo. (Malcom Bilson, Itacha, New York)




Récital

W. A. Mozart (1756-1791)

  • Sonata KV 301 in Sol Maggiore per viollno e pianoforte
    (Allegro con spirito, Allegro)
  • Sonata KV 378 in Sib Maggiore per vlolino e pianoforte
    (Allegro moderato, Andantino sostenuto e cantabile, Rondo-Allegro)


Giuseppe Guida

GIUSEPPE GUIDA ha studiato e si è diplomato in Violino presso il Conservatorio "San Pietro a Majella" di Napoli. Si è poi perfezionato con Carlo Chiarappa presso la scuola di Musica di Fiesole e con i componenti del Quartetto Amadeus presso la "Royal Academy of Music di Londra. E' laureato in Filosofia.
Ha collaborato con l'Orchestra "Scarlatti" della RAI di Napoli ed attualmente ricopre il ruolo di Primo Violino dell'Orchestra da Camera di Caserta.
Da diversi anni si dedica alla prassi esecutiva barocca ed alia esecuzione su strumenti depcca, avendo studiato Violino Barocco con Enrico Gatti. Ha collaborato con gruppi specializzati nella interpretazione filologica della rnusica antica, tra cui: Accademia Bizantina; Collegium Pro Musica; Musica Sacra Basel; La Lyra di Anfione; Scherza I'Alma.
Ha partecipato a registrazioni per la Denon, la Frequenz e la Tactus, per la quale ha inciso, in prima esecuzione moderna, i trii per due Violini e basso di Emanuele Barbella.
Ha fondato e dirige I'Ensemble Barocco "Labirinto" con il quale ha suonato, tra I'altro, per l'Associazione "A. Scarlatti"e per il Centro di Musica Antica "Pieta dei Turchini" di Napoli. Ha tenuto corsi di Violino barocco presso il Conservatorio "D. Cimarosa" di Avellino e masterclass presso i Conservatori di Malaga e Oviedo

Francesco ParetiFRANCESCO PARETI, napoletano, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli, diplomandosi in Pianoforte, Clavicembalo, Musica Corale e Direzione di Coro. Ha inoltre conseguito presso il Conservatorio di Musica di Perugia il Diploma Accademico di II livello in Fortepiano e Pianoforte storico. Per 13 anni ha collaborato assiduamente col Teatro S. Carlo di Napoli, giungendo nel 1999 a ricoprire l’incarico di Direttore del Coro. Ha successivamente curato quale Maestro del Coro preparazione ed esecuzione di oratori ed opere liriche, in collaborazione con l’associazione musicale napoletana A.N.C.E.M., e con la Fondazione I.C.O. “Tito Schipa” di Lecce per le stagioni liriche dal 2008 al 2012. Si esibisce frequentemente in concerti, da solista e in diverse formazioni cameristiche, utilizzando sia il Pianoforte moderno sia il Fortepiano. Ha collaborato con il M° Malcolm Bilson per la realizzazione della versione con sottotitoli in italiano del DVD Knowing the Score, ed è autore di una traduzione italiana del monumentale trattato della musicologa americana Sandra P. Rosenblum Performance Practices in Classic Piano Music, pubblicato dalla L.I.M. Dal 1980 si dedica all’attività didattica, insegnando Pianoforte principale in diversi Conservatori di Musica italiani (Lecce, Matera, Potenza, Benevento, Avellino).