Juan Andrés. La Biblioteca Universale e Napoli

Luogo:
Sala Rari
Data:
Giovedì 18 gennaio, ore 9.30
Anno:
2018
Categoria:
Convegni / Conferenze
Juan Andrés



Juan Andrés
La Biblioteca Universale a Napoli


Convegno internazionale


In occasione del bicentenario della morte di Juan Andrés avvenuta il 12 gennaio del 1817 al gesuita spagnolo sono state dedicate mostre e pubblicazioni che ne hanno ripercorso la figura alla luce delle sue opere e dell’intensa attività di studioso, educatore e bibliofilo. In particolare la figura del gesuita e la Scuola Universalista Spagnola del XVIII secolo sono stati oggetto di una grande mostra bibliografica presso la Biblioteca Storica Marqués de Valdecilla dell’Università Complutense di Madrid, realizzata in collaborazione con l’AECID.
L’Instituto Juan Andrés de Comparatística y Globalización ha coordinato lo svolgimento dell’Anno dedicato a Juan Andrés, che, dopo varie attività accademiche, si concluderà a gennaio 2018 con una mostra e un congresso che avranno luogo presso la Biblioteca Nazionale di Napoli, l’istituzione dove si è conclusa la carriera di Juan Andrés. Il convegno internazionale di studi dal titolo Juan Andrés. La Biblioteca Universale a Napoli è organizzato dalla Biblioteca Nazionale di Napoli, dall’Università degli studi di Napoli l’Orientale, l’Università di Alicante e l’Istituto Juan Andrés. Il convegno ripercorre le tappe della formazione di Andrés e la rilevanza europea dei suoi studi letterari. In quest’ambito si pone anche il ruolo di prefetto della Real Biblioteca di Napoli che Andrès fu chiamato a ricoprire dall’aprile del 1806 per espresso desiderio di Giuseppe Bonaparte.
Grande intellettuale e fine bibliofilo, profondo conoscitore della realtà bibliotecaria italiana e della realtà letteraria esistente nella nostra penisola, Andrés dedica le sue energie alla sistemazione dei manoscritti e alla pubblicazione di alcuni dei più significativi di essi in collaborazione con la stamperia Reale. Alla storia della biblioteca e alla descrizione dei suoi manoscritti più significativi Andrés dedica l’opera dal titolo Anedocta che doveva costituire solo il prodromo di una più ampia pubblicazione.
Nella sezione manoscritti della Biblioteca sarà allestita una mostra che documenta il percorso di Andrés come prefetto della Biblioteca.


Programma

9,30 Saluti

  • Francesco Mercurio, Direttore Biblioteca Nazionale di Napoli
  • Encarnación Sánchez García, Universltà degll Studi di Napoli "L'Orientale"

10-10.45 - Presiede Encarnación Sánchez García

  • Pedro Aullón de Haro, Università de Alicante - Instituto Juan Andrés
    El bicentenario de Juan Andrés y una emergente historia bibliográfica
  • Raffaele Tamalio, Accademia Nazionale Virgiliana
    Juan Andrés e il Catalogo dei manoscritti della Biblioteca Capilupi di Mantova

10.45-11.15 Visita guidata all’esposizione “Juan Andrés, Prefetto della Real Biblioteca di Napoli”

11.15-11.30 - Pausa

11.30-13.15 - Presiede Javier Pérez Bazo

  • Maria Gabriella Mansi, Biblioteca Nazionale di Napoli
    Juan Andrés e la Real Biblioteca di Napoli
  • Davide Mombelli, Università de Alicante - Instituto Juan Andrés
    I discepoli napoletani di Juan Andrés

Laura MadellaDavide Salomoni, Università di Roma Tre
Juan Andrés e l’Illuminismo lombardo-emiliano

Isaac Donoso, Università de Alicante - Instituto Juan Andrés
Juan Andrés, Miguel Casiri y la Biblioteca de El Escorial

13.15-14.30 - Pausa

14.30-15.45 - Presiede Fernando Pérez Herranz

  • Javier Pérez Bazo, Università di Toulouse
    Una impostura bibliográfica: Andrés y Francia
  • Ma Rosario Martí Marco, Carmen Aljibe, Università de Alicante - Instituto Juan Andrés
    La biblioteca alemana de Juan Andrés
  • Natalia Timoshenko, Università de Alicante - Instituto Juan Andrés
    La biblioteca eslava de Juan Andrés y Lorenzo Hervás

15.45-16 - Pausa

16-16.45 - Presiede Pedro Aullón de Haro

  • Lucia Gerbino, Emilia Ciampanella, Università di Roma Tre
    Juan Andrés, Vico e la letteratura inglese
  • Fernando Pérez Herranz, Università de Alicante - Instituto Juan Andrés
    Juan Andrés y la biblioteca de la ciencia

 16.45 - Conclusioni

  •  Maria Rascaglia, Biblioteca Nazionale di Napoli
  •  Pedro Aullón de Haro, Università de Alicante - Instituto Juan Andrés


Juan Andrés - locandina