Incontro con l'autore Maurizio A.C. Quarello

Luogo:
Sala Rari
Data:
lunedì 17 febbraio, ore 9.30
Anno:
2020
Categoria:
Incontri con gli autori
La pagina che non c'era

La pagina che non c'era
Progetto di promozione della “lettura creativa”
per la scuola secondaria di I e II grado

X edizione del festival Scrittori tra i banchi
31 gennaio – 1 febbraio / 17 febbraio 2020

Incontro con l’autore

Maurizio A.C. Quarello
’45, Orecchio Acerbo


A chiudere il festival scrittori tra i banchi per la sezione scuole medie del concorso nazionale di scrittura creativa La pagina che non c’era, arriva in Biblioteca Nazionale Maurizio A. C. Quarello, autore del silent book ’45.

L’illustratore incontrerà gli alunni delle scuole partecipanti al concorso lunedì 17 febbraio dalle ore 9,30 nella Sala Rari della Biblioteca.

Il concorso La pagina che non c’era nasce dalla convinzione che il piacere di leggere e la capacità di scrivere non possano essere trasmessi con metodi impositivi. La coraggiosa sfida di questo progetto, nato da un’idea di Diana Romagnoli e Maria Laura Vanorio, è di superare la tradizionale diffidenza dei ragazzi nei confronti dell’atto della lettura grazie a un gioco letterario. I partecipanti leggono uno dei  libri proposti, incontrano l’autore e scrivono una pagina – “la pagina che non c’era” – da aggiungere in un punto qualsiasi del romanzo scelto, imitando lo stile dell’autore e mimetizzandosi nella sua opera.

Per la X  edizione del concorso, abbiamo già incontrato in Biblioteca Nazionale: per la sezione scuole superiori, Giulia Corsalini, La lettrice di Čechov, Nottetempo, 2018; Giorgio Falco, Sabrina Ragucci, Condominio oltremare, L’Orma, 2014; Eleonora Marangoni, Lux, Neri Pozza, 2018; Ezio Sinigaglia, Pantarei, Terrarossa, 2019; Yasmina Mélaouah  traduttrice dell’opera di Albert Camus, La Peste, Bompiani, 2017.
Per la sezione scuole medie: Claudio Morandini, Le maschere di Pocacosa, Salani, 2018; Serena Venditto, L’ultima mano di Burraco. Quattro coinquilini ed un’indagine (per non parlar del gatto), Mondadori, 2019.


Maurizio A.C. Quarello, ’45, copertina