Biblioteche e archivi virtuali

banner biblioteche e archivi virtuali

Biblioteche e Archivi digitali


Grandi progetti internazionali di digitalizzazione

  • Europeana
    Europeana è un'iniziativa per garantire l'accesso a contenuti digitali eterogenei. Un sito web che dà accesso a circa 2 milioni di oggetti digitali. Le risorse digitali sono selezionate tra quelle già digitalizzate nell'ambito di archivi, biblioteche, musei e archivi audiovisivi.
  • Early European Books
    Early European Books traccia la storia della stampa in Europa dalle origini alla fine del diciassettesimo secolo, offrendo immagini facsimile ad alta risoluzione e in tutta la gamma di colore di fonti stampate rare e difficilmente accessibili. Al progetto ha partecipato anche la Biblioteca Nazionale di Firenze (BNCF) mettendo a disposizione i suoi fondi antichi.
  • Google books
    Il portale dell'ambizioso progetto di digitalizzazione realizzato da Google, che consente la ricerca testuale all'interno delle opere digitalizzate, e la consultazione integrale (o lo scarico in formato PDF) delle edizioni non protette da copyrught.
  • Libweb
    Aggiornato quotidianamente, Libweb attualmente rende disponibili, in formato digitale, più di 8000 pagine tratte dalle collezioni delle biblioteche di 146 paesi.
  • World Digital Library
    Progetto planetario dell'UNESCO, che rende disponibile, in un unico sito, materiali che raccontano la cultura di paesi di quasi tutto il mondo.

    Torna in alto Torna in alto

     

Collezioni digitali di biblioteche italiane

Collezioni digitali di biblioteche straniere

  • Belgica
    Belgica è la biblioteca digitale della Biblioteca Reale del Belgio. Fornisce accesso a diverse categorie di documenti: manoscritti, pubblicazioni a stampa rare e di pregio, carte geografiche e mappe, partiture musicali, registrazioni sonore, collezioni di monete, medaglie, disegni e stampe.
  • Berkeley Digital Library
    La Berkeley Digital Library fornisce l'accesso ad una vasta quantità di documenti disponibili in formato digitale.
  • British Library
    La British Library fornisce l'accesso a una vasta quantità di documenti disponibili in formato digitale.
  • Gallica - Bibliotheque numerique
    Gallica è il progetto della Biblioteca Nazionale di Francia che permette l'accesso on-line a monografie e periodici, in prevalenza francesi.
  • Gottinger Digitalisierungs-Zentrum
    GDZ è il progetto di digitalizzazione della Göttingen State and University Library. Tra i volumi digitalizzati si segnala la Bibbia di Gutemberg. I volumi digitalizzati possono essere consultati anche tematicamente.
  • Harry Ransom Center - Digital Collections
    Collezioni digitali dell' "Harry Ransom Center" - The University of Texas at Austin.
  • The Library of Congress
    La "Library of Congress" permette l'accesso ad una vasta quantità di documenti disponibili in formato digitale.
  • MDZ - Bayerische Staats Bibliotheck
    Il Munich Digitization Center (MDZ) cura la digitalizzazione e pubblicazione online del patrimonio culturale conservato dalla Biblioteca Statale Bavarese e da altre istituzioni. Sono attualmente liberamente disponibili online più di 500.000 titoli, che rispecchiano i tradizionali settori di interesse della biblioteca: Storia, Antichità Classica, Europa Orientale, Musicologia. Comprende manoscritti, edizioni a stampa, cartografia, collezioni fotografiche, periodici.
  • New York Public Library
    La Galleria Digitale fornisce accesso gratuito e aperto a più di 700.000 immagini digitali tratte da vaste collezioni della New York Public Library. Alcune delle immagini nella galleria digitale possono essere soggette a diritti di terzi, come autore e / o diritti di privacy / pubblicità.
  • Smithsonian Digital Library
    La biblioteca digitale Smithsonian contiene pubblicazioni digitali, collezioni e oggetti. E' possibile effettuare la ricerca attraverso la classica "stringa di ricerca" o navigare per aree tematiche .

    Torna in alto Torna in alto

     

Collezioni digitali di biblioteche e archivi specialistici italiani

  • Aboca Museum
    Il sito permette di consultare in formato JPEG testi botanici antichi e rari impreziositi dalle illustrazioni di piante medicinali.
  • Accademia delle Scienze
    L'Accademia delle Scienze ha avviato nel corso del 2005 un progetto di digitalizzazione di numerose opere a stampa di argomento scientifico conservate presso la biblioteca.
    Obiettivo è la consultazione on-line delle più importanti opere di argomento scientifico prodotte da scienziati piemontesi e italiani, nonché rendere fruibili documenti rari e spesso in precario stato di conservazione.
  • Archivio Albani (Papa Clemente XI)
    Il sito ospita l'inventario e la riproduzione digitale dell'Archivio Albani di Pesaro, che raccoglie numerosi documenti appartenuti a papa Clemente XI e alla sua famiglia.
  • Archivio storico dei Padri Barnabiti
    Il sito permette la visualizzazione dei documenti più significativi tratti dagli archivi dei Padri Barnabiti delle Province Napoletana e Romana.
  • Biblioteca digitale del Conservatorio di Milano
    Il progetto di Biblioteca digitale, cui nel 2007 è stato dato avvio, si pone come obiettivo la realizzazione di una Digital Library di documenti storici conservati nella Biblioteca del Conservatorio, le cui immagini siano ricercabili e visualizzabili direttamente attraverso l'OPAC della Biblioteca.
  • Biblioteca digitale dell'Accademia della Crusca
    Il progetto mira a riprodurre edizioni particolarmente significative nella storia della lingua italiana. Per la consultazione è necessaria la registrazione.
  • Biblioteca digitale della Sezione di storia del diritto medievale e moderno
    Il progetto dell'Università degli Studi di Milano, denominato Digital Library, prevede la digitalizzazione della Biblioteca antica della Sezione di storia del diritto medievale e moderno allo scopo di rendere disponibile a utenti locali e remoti un consistente numero di documenti di grande interesse scientifico.
  • Biblioteca digitale delle donne
    La Biblioteca Digitale delle Donne è un progetto che permette la consultazione di opere a stampa di diverse epoche (Manifesti, Riviste storiche, Libri) relative alla memoria storica, culturale, politica e sociale delle donne italiane e dei loro movimenti di emancipazione e liberazione dall'Ottocento ad oggi.
  • Biblioteca digitale piemontese
    La Biblioteca Digitale Piemontese si connota come "teca" locale della Biblioteca Digitale Italiana.
  • Biblioteca digitale sulla camorra
    Il progetto, nato nel Dipartimento di Filologia Moderna dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, in sinergia con esperti e studiosi di altri settori (storia, cinema, musica, arti figurative), si propone di realizzare una biblioteca digitale dei testi che esplorano e raccontano la camorra.
  • Biblioteca Virtuale - Pubblicazioni Ufficiali dello Stato
    Pubblicazioni ufficiali dello Stato, a cura dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.
  • Digitami - La biblioteca digitale di Milano
    Biblioteca digitale di documenti rappresentativi della tradizione storica e culturale di Milano.
  • Fondazione Memofonte - Guide di Napoli
    Nel 2000 l'Associazione propose la pubblicazione on-line di fonti testuali e figurative di non facile consultazione e reperibilità nell'ambito della storiografia artistica e della storia del collezionismo dal XV al XX secolo. Divenuta Fondazione (dal dicembre 2006), la MEMOFONTE, intende rafforzare la propria identità e rendersi più disponibile, allo scopo istituzionale per offrire aggiornati strumenti di ricerca e archiviazione nel campo dei Beni Culturali. Nello specifico il link è stato indirizzato alla sezione relativa alle guide di Napoli ma il sito è ricco di molte altre documenti digitalizzati soprattutto nell'ambito delle fonti storico artistiche.
  • Fondo Antonio Cervi
    Il fondo comprende documenti, appunti autografi, articoli e ritagli di giornali, locandine, manoscritti di testi teatrali e opuscoli a stampa (soprattutto testi teatrali e biografie di attori).
  • Istituto e Museo di Storia della Scienza
    L'Istituto e Museo di Storia della Scienza realizza biblioteche digitali tematiche che comprendono non solo pubblicazioni, ma anche manoscritti, 'oggetti' (in particolare, strumenti scientifici) e archivi iconografici e bibliografici.
  • Mediterranea. Ricerche storiche
    Rivista online sulla storia del Mediterraneo, ed in particolare sulla Sicilia, realizzata da un gruppo di studiosi dell'Università di Palermo.
    Il sito raccoglie inoltre digitalizzazioni di saggi di argomento storico e di documenti d'archivio.
  • Monasterium-net - L'Archivio Virtuale Europeo
    Monasterium rende disponibili numerosissimi documenti storici in forma di fac-simile digitale. All'interno dell'archivio è possibile svolgere ricerche sia per fondi che in modo mirato per parole chiave, nomi, toponimi etc.
  • OPAL Libri antichi
    Risorsa digitale tematica, realizzata utilizzando il materiale antico a stampa posseduto dalla Biblioteca della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Torino.
  • Reti medievali
    Reti Medievali Biblioteca costituisce una biblioteca digitale specializzata in studi medievali. Essa consente un facile accesso ai testi. Si raccolgono e si segnalano, in particolare, saggi e volumi che costituiscono o hanno costituito l'apertura di nuove prospettive di indagine, che introducono a ricerche di vasto respiro, che rappresentano la messa a punto e l'inquadramento di un problema rilevante per la ricerca e la riflessione storiografica, o che infine costituiscono contributi specialistici di rilievo.
  • RIALC - Repertorio informatizzato dell'antica letteratura catalana
    Finalità del Rialc è l'inventario critico della poesia catalana dei secoli XIV e XV. Il Rialc rende disponibile in lettura e in consultazione per ricerche lessicali l'intero corpus della poesia catalana, dai testi più noti a quelli meno conosciuti, includendo inoltre numerosi componimenti editi qui per la prima volta.
  • Rinascimento Virtuale
    Progetto che si propone come obiettivo il censimento, la descrizione, lo studio e la riproduzione digitale dei palinsesti greci, cioè di codici contenenti testi in lingua greca realizzati con pergamena 'riciclata' e di assai difficile lettura .

    Torna in alto Torna in alto

     

Collezioni digitali di biblioteche e archivi specialistici stranieri

  • British History Online
    British History Online è una biblioteca digitale contenente alcune delle principali fonti scritte, primarie e secondarie, per la storia medievale e moderna delle isole britanniche.
  • Cefael
    La Collections de l'Ecole française d'Athènes en ligne è una biblioteca elettronica che ha digitalizzato tutte le opere pubblicate dal 1877 dell'Ecole Française d'Athene. Cefael costituisce un patrimonio scientifico di più di 150 anni di ricerche sul mondo greco, una quantità di documenti prodotti nella grande tradizione degli studi eruditi da più di 1100 autori.
  • Ems Electronic Library of Mathematics
    Il sito contiene riviste online, collezioni, articoli, monografie ed altre risorse elettroniche nel campo della matematica. Tutto il materiale è in formato elettronico e l'accesso è libero, ad eccezione di alcuni periodici.
  • Historical Math Monographs
    Collezione di libri di importanza storica nel campo della matematica messa a disposizione dalla Cornell University.
  • Immigration to the United States 1789-1930
    Il portale offre in libero accesso una selezione di materiale storico conservato presso le biblioteche, gli archivi e i musei della Harvard University al fine di documentare il fenomeno della migrazione verso gli Stati Uniti nel periodo che va dalla firma della Costituzione alla Grande Depressione.
    La raccolta comprende circa 1.800 libri e opuscoli digitalizzati, nonché 9.000 fotografie, 200 mappe e 13.000 pagine di manoscritti e materiale d'archivio, che testimoniano l'esperienza di vita dei migranti e documentano le politiche adottate dal governo statunitense nel corso dei decenni.
  • The Linnean Correspondence
    A partire dal 1995 è stato avviato dalla Swedish Linnaeus Society, con la collaborazione della Università di Uppsala e della Linnean Society di Londra, un progetto denominato Linnaean correspondence, con l'obiettivo di pubblicare in rete, in forma integrale, tutta la corrispondenza spedita e ricevuta da Linneo. A corredo dei testi originali vengono forniti anche brevi riassunti delle singole lettere redatti in lingua inglese e, ove possibile, la riproduzione digitale dei manoscritti.
  • Margarita S. Studemeister - Biblioteca digitale
    La biblioteca digitale "Margarita S. Studemeister" è un'iniziativa del "United States Institute of Peace" un'organizzazione indipendente, non schierata, i cui obiettivi sono: prevenire e risolvere i conflitti violenti internazionali; promuovere la stabilità post-bellica e lo sviluppo; aumentare la capacità di gestione dei conflitti, gli strumenti e il capitale intellettuale in tutto il mondo. Nello specifico, la biblioteca digitale si pone l'obiettivo di rafforzare l'accesso alle risorse, in tutto il mondo, che si occupano di prevenzione, gestione e risoluzione dei conflitti internazionali.
  • The Newton Project
    Il Progetto Newton, ospitato sul server dell'Università del Sussex in collaborazione con alcuni istituti dell'Università di Cambridge, cura il più vasto catalogo degli scritti non 'scientifici' di Newton e rende disponibili in rete oltre il 50% delle sue opere dedicate alla teologia, oltre a un'ampia scelta di appunti e manoscritti.
  • Les œuvres de Lavoisier
    Il Centre de Recherche en Histoire des Sciences et des Techniques con Il Panopticon Lavoisier ha digitalizzato l'opera omnia di Lavoisier apparsa tra il 1862 e il 1893.
  • Processo di Norimberga: documenti digitalizzati
    La Biblioteca di Giurisprudenza di Harvard (Harvard Law School Library) custodisce circa un milione di pagine di documenti relativi al Processo di Norimberga. E' stato avviato un progetto di digitalizzazione di tutto il materiale ivi conservato.
  • Revolution 1848 - Digitales Archiv
    L'Archivio contiene le seguenti tipologie di materiale: Volantini, opuscoli, manifesti, litografie di manoscritti, giornali (numeri singoli), opere grafiche. Un progetto di digitalizzazione che consente l'accesso alle fonti primarie per lo studio della rivoluzione che scosse l'Impero Absburgico nel 1848.
  • Scientifica
    Scientifica offre l'accesso on-line a testi scientifici in lingua francese pubblicati tra la fine del XVIII e l'inizio del XX secolo provenienti dalle collezioni della Bibliothèque des sciences et de l'industrie (BSI). E' possibile effettuare una ricerca libera o sfogliare a video i diversi testi inseriti in percorsi tematici.

Torna in alto Torna in alto

 

Manoscritti

Testi elettronici - e-book

  • ALIM - Archivio della latinità italiana del medioevo
    Il progetto di ricerca, nato negli anni Novanta e tuttora in corso di esecuzione, riguarda i testi composti in Italia fra XI e XV secolo e si propone di completare le informazione linguistiche reperibili, per i secoli precedenti, nel grande dizionario della latinità medievale italiana, promosso dall' Unione Accademica Nazionalee curato da Francesco Arnaldi e Pasquale Smiraglia, il Latinitatis Italicae Medii Aevi lexicon (saec. V ex. – saec. XI in.), Editio altera, SISMEL - Edizioni del Galluzzo, Firenze 2001. Anche il progetto ALIM è condotto sotto gli auspici dell' Unione Accademica Nazionale e rappresenta un nuovo contributo italiano al più ampio progetto, promosso dall'Union Académique Internationale di Bruxelles, di realizzare un dizionario del latino medievale europeo, che integri i lessici delle rispettive latinità medievali, elaborati da tutti gli Stati europei. Sono riportati i testi integrali delle opere.
  • Biblioteca della letteratura italiana Una biblioteca digitale contenente 50.000 pagine in formato PDF delle maggiori opere della letteratura italiana, tutte consultabili gratuitamente attraverso una duplice funzione di ricerca: per opera o per autore. E' un lavoro realizzato da Pianetascuola in collaborazione con Einaudi Editore.
  • The free library
    Il sito offre gratuitamente versioni full-text di classici della letteratura (in lingua inglese) corredati da biografia, immagine e citazioni famose dell'autore/autrice. "TheFreeLibrary" di recente si è espansa a comprendere una collezione di riviste accademiche di diverse discipline, comprese le scienze sociali.
  • Flora Napolitana - Orto botanico Napoli
    La Flora Napolitana di Michele Tenore (1780 - 1861) è un'opera monumentale pubblicata in fascicoli nel periodo compreso tra il 1811 ed il 1838. La copia conservata presso l'Orto Botanico dell'Università degli Studi di Napoli Federico II consiste in cinque volumi in folio e 250 tavole a colori, a loro volta rilegate in due volumi. Tale opera costituisce, ancora oggi, una risorsa importante per studiosi di Botanica ed in particolare per coloro che si occupano della flora dell'Italia meridionale.
  • Free books for download
    Motore di ricerca di libri da leggere online, è possibile scaricarli gratuitamente in diversi formati, stamparli o leggerli online usando l'apposito visualizzatore.
  • Internet Archive
    Teca digitale a libero accesso che permette di sfogliare i volumi o interrogare i testi contenuti con OCR di buon livello. Numerose opere italiane e periodici (spesso è digitalizzato un solo volume della serie).
  • IntraText
    IntraText è un'enorme biblioteca dove sono disponibili, online, migliaia di opere distribuite in diverse sezioni: religiosa, latina, italiana, scientifica e opere varie.
  • Persée
    Il portale offre l'accesso a riviste, documenti ed articoli scientifici. Il progetto nasce nel 2003 grazie ad un'iniziativa del Ministère de l'Enseignement supérieur et de la Recherche francese ed è realizzato dall'Université Lumière Lyon 2 e dall' Université Paris Descartes.
  • Project Gutenberg
    Ricca collezione di versioni elettroniche di testi (in versione integrale) non più coperti da copyright. Il fondo più importante è costituito da testi in lingua inglese, quasi tutti di letteratura classica angloamericana, ma vengono inserite in misura crescente opere in tutte le altre lingue.
  • Scrittori d'Italia Laterza
    E' la riproduzione in formato digitale dell'omonima collana di testi, fondata nel 1910 dall'editore Laterza di Bari sotto la direzione di Benedetto Croce. Fino al 1987 (anno di interruzione della collana, con L'Asino di Carlo de Dottori) sono state pubblicate 179 opere (alcune delle quali anche in seconde edizioni), pari complessivamente a 287 volumi.
  • Virtual Books
    Il sito permette la visualizzazione di e-book in lingue diverse.

(ultima verifica: marzo 2017)